EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Ba taglia nuovamente la capacità

22/10/2020 10:02
La compagnia critica la mancata adozione del test Covid pre-partenzada parte del governo

British Airways ha ulteriormente ridotto la capacità dopo la mancata adozione da parte del governo dei test Covid prima della partenza. La compagnia aerea opererà ora solo il 30% della sua normale capacità nel quarto trimestre del 2020, in calo rispetto al 40% precedentemente annunciato.

Il vettore ha affermato che le prenotazioni "non si sono sviluppate come previsto in precedenza" a causa di ulteriori misure adottate in Europa per combattere la seconda ondata di Covid. Un aumento dei lockdown locali e la diminuzione del numero di destinazioni nell'elenco dei corridoi di viaggio hanno impattato sul business.

"Le iniziative progettate per sostituire i periodi di quarantena e aumentare la fiducia dei clienti per prenotare e viaggiare, come i test prima della partenza e le disposizioni sui corridoi aerei, non sono state adottate dai governi con la rapidità prevista", ha scritto in un comunicato. Ba ora si aspetta il break even in termini di flusso di cassa netto dalle attività operative durante il trimestre.

La capacità è diminuita del 79% nei tre mesi fino alla fine di settembre, mentre il traffico passeggeri, misurato in Rpk, è diminuito dell'88%. Il load factor è sceso dall'88% al 49%.

I ricavi del terzo trimestre sono crollati dell'83% a 1,2 miliardi di euro - in calo rispetto ai 7,3 miliardi di euro dell'anno scorso - il che ha portato a una perdita operativa di 1,3 miliardi di euro rispetto a un utile di 1,4 miliardi di euro lo scorso anno.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us