EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Ancillary, le vendite rimangono sostenute

28/10/2020 11:39
Nonostante la domanda e le tariffe aeree siano depresse, i ricavi da servizi accessori hanno rappresentato un piccolo tesoretto per le compagnie aeree durante la pandemia

Le vendite di ancillary sono state un piccolo tesoretto per le compagnie aeree durante la pandemia Covid-19. I costi per i servizi accessori, come i bagagli e l'assegnazione dei posti, sono rimasti stabili, anche se la domanda dei passeggeri è crollata e i prezzi dei biglietti sono precipitati.

"Dato che rappresenta circa la metà delle nostre entrate, si tratta di ricavi utili in una recessione come questa. Abbiamo un flusso di entrate in parte più affidabile", ha testimoniato Ted Christie, ceo di Spirit.

Il traffico aereo di passeggeri è rimasto del 65% più basso rispetto ai numeri del 2019 durante la settimana terminata il 18 ottobre. Le tariffe aeree sono diminuite del 25% anno su anno a settembre, secondo il Bureau of Labor Statistics. Ma secondo un'analisi pubblicata a fine settembre dalla società di consulenza IdeaWorks, i tassi dei ricavi da ancillary stanno reggendo: a livello globale, a conti fatti, sono uguali o superiori ai risultati del 2019. Secondo l’indagine della società le entrate relative al bagaglio sono aumentate, "perché i passeggeri hanno colli a causa dell'aumento dei viaggi con la famiglia, più giorni di permanenza e trasferimenti".

Wizz Air, che ha fornito informazioni specifiche sui ricavi accessori nel suo rapporto sugli utili del secondo trimestre, ha affermato che le proiezioni delle ancillary revenue per passeggero erano in linea con quelle fatte prima della pandemia. I vettori a basso costo negli Stati Uniti offrono report simili. In una presentazione durante l'International Aviation Forecast Summit a Cincinnati questo mese, il cfo di Allegiant Greg Anderson ha affermato che la media prepandemica del vettore di circa $ 50 in acquisti ancillari per passeggero ha retto. Anche in Spirit, la spesa accessoria si è dimostrata più resiliente dei prezzi dei biglietti, ha detto Christie. La tariffa standard per il bagaglio di $ 30 non è cambiata.

Charuta Fadnis, senior vice president of research and product strategy di Phocuswright, ha affermato che i prezzi delle ancillary probabilmente stanno reggendo perché alcune fee standard, come quelle per i bagagli, sono state ampiamente accettate. Ha anche detto che la decisione se viaggiare o meno in genere non dipende dalle ancillary. "Con drastici tagli di capacità, è probabile che anche le decisioni/opportunità di scelta tra le compagnie aeree non siano disponibili nella misura in cui lo sarebbero in tempi normali", ha commentato.

L'analista del settore dei viaggi Henry Harteveldt di Atmosphere Research Group ha confrontato l'attuale dinamica delle tariffe aeree economiche e delle ancillary a prezzo pieno con un supermercato che sta effettuando una vendita. I clienti si presenteranno per acquistare gli articoli in saldo, ma poi spenderanno anche i soldi per i prodotti a prezzo pieno. Una ricerca condotta da Atmosphere a giugno ha rilevato che, anche se il reddito medio dei viaggiatori aerei era notevolmente diminuito a causa della pandemia, il 54% degli intervistati era ancora disposto a pagare un prezzo maggiore per un servizio migliore, mentre il 60% ha detto che avrebbe pagato un extra per risparmiare tempo o fatica e il 64% ha commentato che sarebbe propenso a spendere di più per un maggiore comfort. "La maggior parte dei passeggeri, anche in un ambiente economico molto difficile, è disposta a sborsare extra per le esperienze che si pensa offriranno un viaggio più piacevole, più confortevole e meno stressante", ha detto Harteveldt.

Sebbene la vendita di ancillary sia particolarmente utile per i vettori a basso costo come Wizz, Spirit e Allegiant, anche quelli di linea principale vedono in essa un'opportunità.
In un'intervista durante l'evento virtuale del World Aviation Festival il mese scorso, il chief customer officer di American Alison Taylor ha affermato che il vettore aveva creato nuovi pacchetti tariffari abilitati per Ndc durante la pandemia, che sono stati messi a disposizione delle agenzie leisure partner.
 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us