EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Google si propone come "semaforo Covid" delle destinazioni

18/11/2020 14:12
Nelle prossime settimane il lancio di un aggiornamento nell'applicazione mappe per avvertire i viaggiatori sulla sicurezza sanitaria delle mete

Google ha annunciato il lancio, nelle prossime settimane, di un aggiornamento nella sua applicazione mappe, per smartphone con sistema operativo Android e per iPhone, sul tema Covid. Potrebbe, infatti, diventare il nuovo semaforo di destinazione che avverte i viaggiatori sulla sicurezza sanitaria delle mete. C'è un però, sembra che l'aggiornamento dei dati sull'incidenza del coronavirus funzioni con notevole ritardo, fa presente Hosteltur, che a riprova di quanto affermato riporta lo screenshot di martedì 17 novembre, dove la Catalogna appare con un'incidenza di 34 positivi ogni 100.000 abitanti, ma questi dati corrisponderebbero a molte settimane fa, poiché in Catalogna l'incidenza è ora di 218 casi ogni 100.000 abitanti. Pertanto, bisogna vedere se l'aggiornamento annunciato renderà lo strumento più preciso.

"Sia che si debba uscire dalla città o rimanere nel proprio quartiere, essere aggiornato sulle ultime notizie relative al contagio può aiutare a proteggersi. Da quando abbiamo lanciato il livello Covid, abbiamo aiutato quasi 10 milioni di persone a ottenere informazioni importanti direttamente da Google Maps - fa sapere l'azienda tecnologica, attraverso il suo blog ufficiale -. Nelle prossime settimane incorporeremo due nuovi miglioramenti. Il layer Covid aggiornato su Android e iOS mostrerà presto ulteriori informazioni, incluso il numero di infezioni registrate in una determinata area dall'inizio della pandemia, nonché collegamenti diretti alle risorse covid delle autorità locali. Questa funzione è particolarmente utile se prevedi di lasciare la tua località e hai bisogno di informazioni su linee guida locali, centri di diagnosi covid o restrizioni in vigore nella destinazione", spiega Google.

Il livello covid in Google Maps viene selezionato premendo l'icona in alto a destra, accanto alla bussola. In questo modo si possono visualizzare il numero di nuovi casi ogni 100.000 abitanti (media degli ultimi sette giorni). 

Inoltre, per gli utenti preoccupati per la distanza sociale, ma che necessitano di utilizzare i mezzi pubblici, durante le prossime festività natalizie, Google Maps fornirà dati sull'afflusso in tempo reale. In questo modo, l'applicazione permetterà all'utente di vedere sul proprio schermo mobile "quanto è occupato il proprio bus, treno o metro in quel preciso momento, grazie alle informazioni inviate in tempo reale dagli utenti di Google Maps da tutto il mondo".


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us