EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Nuovi tagli per Qantas

01/12/2020 16:46
Il vettore ha deciso di esternalizzare le proprie attività di assistenza a terra a 10 aeroporti. La mossa comporterà un aumento del numero dei licenziamenti

Tra le mosse di Qantas è previsto il taglio di altri 2mila posti di lavoro. La decisione del vettore, si legge su Italia oggi, è di esternalizzare le proprie attività di assistenza a terra a 10 aeroporti. La mossa comporterà un aumento del numero dei licenziamenti annunciati dallo scoppio della pandemia, pari a 8.500 esuberi sui 29mila lavoratori del periodo precedente alla pandemia a cui vanno aggiunte le altre migliaia di dipendenti messe in congedo, riporta la fonte.

La mossa di esternalizzare le proprie attività di terra porterà un risparmio di 100 milioni di dollari australiani, 73 milioni usd, all'anno. L'operazione partirà dal primo trimestre 2021.

Il vettore ha fatto sapere che i dipendenti interessati dai tagli avranno diritto ad una buonuscita e saranno supportati nella fase di transizione verso la ricerca di nuovi posti di lavoro. 

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us