EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > RUBRICHE - articoli

Perchè Expedia ha acquisito Orbitz?

L'entrata in scena di Amazon, l'agguerrita concorrenza di Priceline e la sfrenata corsa allo sviluppo di nuove tecnologie mobile hanno costretto il colosso delle prenotazioni statunitense a puntare alla complementarietà dei servizi offerti
Il colosso delle prenotazioni online Expedia Inc. ha formalizzato l’[b]acquisto di Orbitz[/b], dopo aver annunciato il mese scorso anche l’acquisizione di TraveloCity (piattaforma di viaggi online) per 280 milioni di dollari. Expedia nasce come prodotto Microsoft nel 1996, tra i vari marchi che possiede Trivago, Hotels.com, Venere.com e la piattaforma poco nota agli operatori italiani Hotwire. L’acquisto, del valore di circa [b]1,8 miliardi di dollari[/b], porterà al colosso statunitense una fetta pari a circa il 6,9% del mercato americano, superando così PriceLine, proprietario di Booking.com, che ne detiene il 4,9%.

Sempre più tecnologia mobile
I viaggiatori stanno velocemente [b]abbandonando i metodi tradizionali di acquisto[/b] di tutti i servizi relativi al mondo del travel. Le multinazionali del web stanno velocemente acquisendo e implementando nuove tecnologie per rispondere a questi mercato. Hotel Tonight prima, ed ora anche Booking.com e Travel Repubblic, [b]stanno lanciando nel mercato delle app la propria soluzione per chi prenota da mobile[/b]. Inoltre, con l’entrata nel mercato di Amazon, la competizione nei prossimi anni si farà sempre più serrata. Agli albergatori, piccole pedine di un grande sistema, rimane quindi da giocare la prioritaria carta della strategia nella distribuzione, evitando, come molti hanno fatto, di delegare in bianco alle OTA le proprie vendite. C’è da sperare che alle multinazionali rimanga il compito di vendere camere e notti, mentre agli hotel la possibilità di sfruttare altri centri di ricavo, attraverso tecniche di upselling con servizi studiati e mirati ad hoc da poter offrire ai propri clienti.

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte