EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > RUBRICHE - Interviste

Unlimitedflorence.com il sogno avverato

Cristian Calderai, titolare dell'adv Unlimited Viaggi, porta avanti il suo progetto incoming su Firenze. Online il portale dedicato in lingua inglese

"Unlimitedflorence.com è il mio sogno che si avvera". Saluta così Cristian Calderai la sua ultima creatura. Il portale in lingua inglese, suddiviso in tre sezioni, in cui presenta ai mercati stranieri il suo modo di fare incoming su Firenze.

Calderai è soddisfatto e quando gli chiediamo quale sia il suo sogno nel cassetto, ci fa intuire che, dal punto di vista lavorativo, lo ha già realizzato. Preciso, attento, meticoloso, preparato ed appassionato fiorentino, amante della sua città, è riuscito a realizzare ciò che desiderava: "Ho messo le mie basi per avere un'organizzazione lavorativa e per avere il mio sogno, lavorare sul fronte outgoing (tramite l'attività svolta dalla sua agenzia Unlimited Viaggi, ndr) e far sì che il mio desiderio si sviluppasse e fosse vero. Con Unlimitedflorence ho creato ciò che avevo dentro, potendo esprimere la mia idea di città".

E così il sito in lingua inglese, in perfetto stile Unlimited, è ora online. Nulla è ovviamente lasciato al caso e per la realizzazione dei testi in inglese Calderai si è avvalso della collaborazione di una traduttrice nativa di Cambridge. La scelta di una professionista britannica e non statunitense è stata una decisione ponderata, in quanto "la nostra clientela maggiore è statunitense ed ama l'inglese british", spiega Calderai, che ha fatto anche un passo in più. Per essere sicuro di aver centrato l'obiettivo e di offrire ciò che veramente serve ai bacini esteri di riferimento, "Stati Uniti, Canada, Messico, Regno Unito stanno studiando il sito dall'estero per dare indicazioni mirate in merito, un feedback in linea con i diversi mercati a cui si rivolge. Questo perchè quando si mette in rete il progetto è lì poi che parte il tutto".

Il sito (il cui grafico è Daniele Di Stefano, ndr) è responsive, ha una sezione e-commerce, che prevede il pagamento tramite circuito Paypall, è "smart per tablet e smartphone, in quanto per il Nord America il 65/70% delle richieste transita attraverso questi due canali". Al suo interno sono presenti i link utili, la sezione dei testimonial, ossia chi ha lasciato un proprio feedback di viaggio, le news legate a eventi a Firenze o articoli sulle tradizioni culinarie o culturali fiorentine, curate direttamente da Calderai.

Le otto slide della homepage, "che sono il tuo biglietto da visita", osserva, ritraggono Firenze, la Toscana, la campagna. I personaggi in primo piano introducono ai diversi tipi di viaggiatori o target, dal singolo agli anziani, alle famiglie, "a qualsiasi tipo di viaggiatore, di etnia europea e non, dando messaggi chiari, diretti ed essenziali. Abbiamo spiegato come intendiamo far visitare Firenze, cosa proponiamo, il tutto per poter assecondare le passioni dei diversi viaggiatori". In homepage ci sono 12 itinerari, dei 20 programmati. Tra quelli più richiesti ci sono Florence in World War II, legato alla seconda Guerra Mondiale, o The Cascine Park, per dare un'idea di tipicità fiorentina, piacciono molto anche Florence, an open air museum, o Romantic Florence legato a storie d'amore ed anneddoti, ma c'è anche Hell, purgatory or paradise? per un itinerario diverso dal solito legato a Dante e a Firenze. "Gli itinerari sono prenotabili per determinate date e orari, per mini gruppi da 1-8 persone", fa presente il manager.

I mercati esteri 

In preponderanza il Nord America (Stati Uniti e Canada). E' questo il bacino di riferimento per l'incoming sviluppato da Unlimited. "A cascata c'è anche un po' di Messico, c'è il Brasile, sebbene stia facendo un po' fatica. Non manca il Nord Europa e riceviamo richieste dall'Australia". Il mercato indiano? "Si sta lavorando". Calderai si dice soddisfatto del traffico incoming, "settembre, ottobre, novembre hanno ripagato delle difficoltà iniziali del 2016". Il comparto incoming è nato da poco e sta facendo numeri da un anno all'altro. Un passo alla volta, prima la brochure, poi la sezione all'interno del sito di Unlimited Viaggi e adesso la creazione di un sito dedicato, il famoso sogno nel cassetto, che è stato realizzato. s.v.

 

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Consulta gli ultimi annunci inseriti