EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Magazine - Bit 2013

Cuba verso il turismo di lusso

04/02/2013 - numero Edizione 1392
Si chiuderà con una crescita vicina al 5% il 2012 turistico a Cuba. Secondo le stime fornite dall’ente del Turismo, la nazione ha ospitato 2,85 milioni di visitatori, “e abbiamo le condizioni per riceverne più di 3”, afferma Carla Defendini, responsabile dell’ufficio turistico di Cuba Mintur Italia. Cresce anche l’offerta alberghiera che strizza sempre di più l’occhio verso il segmento lusso: “Nel Paese abbiamo una disponibilità di 60mila camere, di cui il 70% in strutture di 4 o 5 stelle e almeno la metà di questi hotel sono gestiti da importanti catene alberghiere internazionali. Per accogliere il numero sempre maggiore di turisti la disponibilità alberghiera sta crescendo con un tasso medio annuo del 5,6%”, afferma la responsabile. A livello di mercati, l’isola guarda sempre con maggiore attenzione verso la Russia: nel 2012 i turisti del Paese europeo hanno fatto un balzo del 111% grazie all'alleanza fra Cubana de Aviación, Havanatur e il ministero per promuovere il Paese, senza dimenticare che alla prossima Mitt di Mosca Cuba sarà la nazione ospite.

Dedicato al trade
La novità del 2013 riguarda il trade: infatti, è attivo un corso online che permetterà di approfondire meglio tutti gli aspetti dell’isola caraibica. “In questo modo – afferma Defendini – avremo un contatto diretto con gli agenti per capire meglio le esigenze e dare risposte in modo tempestivo”. Anche per il 2013 l’ente conferma l’iniziativa partita lo scorso anno che ha portato la destinazione nei principali centri commerciali italiani. Inoltre, proseguirà, “anche se con misure ben calibrate visto il momento di difficoltà economica”, il lavoro in co-marketing con i principali partner e non mancheranno partecipazioni a fiere e roadshow. Tema della campagna rimarrà “Autentica Cuba”, dove saranno promossi, oltre al prodotto balneare, anche gli aspetti culturali dell’isola: dalla musica all’architettura, dalla storia fino alla natura con i dieci siti patrimonio Unesco.

Giovanni Ferrario

TAGS

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us