EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Magazine - A colloquio con

Tap raddoppia

04/03/2013 - numero Edizione 1396
“Non solo nuovi voli, ma un miglioramento del prodotto intercontinentale, della digitalizzazione e una semplificazione dell'accesso ai servizi pensati per i clienti”. A parlare Araci Coimbra, general manager Tap Portugal per Italia e Grecia, che ha sottolineato alcuni esempi mirati ai miglioramenti tecnologici, quali l'ampliamento dell'intrattenimento di bordo, il wi-fi on air sulle tratte transoceaniche, il check-in 48 ore prima della partenza da effettuare non solo dal computer, ma anche da dispositivi mobili, e ancora le app per ricevere informazioni sui voli e sulla destinazione scelta.
“Abbiamo raggiunto per la prima volta nella nostra storia i dieci milioni di passeggeri – ha reso noto la manager -. Un risultato conseguito la vigilia di Natale con il volo da Belo Horizonte per Lisbona. Con questa cifra abbiamo aumentato del 4,4% il numero dei passeggeri trasportati rispetto all'anno precedente. Ma guardiamo al futuro investendo in tecnologia per essere al top in tutte le applicazioni a favore del viaggiatore e delle agenzie di viaggi con il nuovo sito tapagents.it, che si caratterizza per immediatezza e facilità grazie a una navigazione semplice”.

L’utilizzo del sito
Il sito facilita gli adv nelle diverse sezioni quali info & news e Viaggiare Tap. All'interno si trovano news, promozioni, proposte di viaggio e tutte le offerte, oltre alla sezione Procedure, dove l'agente può focalizzare servizi e informazioni. “Il sito è disponibile 24 ore su 24 e va ad integrare il servizio telefonico dedicato”.

L’80% compra in agenzia
Araci Coimbra ha sottolineato che l'80% della clientela italiana acquista tramite agenzia, alla quale viene riconosciuta una commissione dell'1%. “L'Italia è il terzo mercato europeo per Tap – ha ribadito Araci Coimbra -. Il 2013 sarà l'anno del consolidamento per Tap, che ha raddoppiato le destinazioni passando da 38 a 76, fra cui 5 rotte lungo raggio in America, precisamente Miami, Porto Alegre, Brasilia, Belo Horizonte e Campinas; 7 in Africa con Casablanca, Marrakech, Algeri, Sao Vincente, Praia, Bamako e Accra e oltre 27 in Europa, tra cui in Italia gli scali di Venezia, Bologna e Torino”.

Annarosa Toso

TAGS

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us