EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Magazine - A colloquio con

Giocamondo guarda a Est

18/05/2015 - numero Edizione 1476
Le destinazioni anglosassoni resistono in cima alla lista dei desideri degli studenti italiani che decidono di trascorrere un periodo di studio all’estero. Una tendenza che Giocamondo ha scelto di assecondare anche quest’anno, rinforzando i prodotti di punta: “Giocamondo Study”, soggiorni linguistici nei Paesi anglofoni (Regno Unito, Malta, Stati Uniti e Canada), e “FuoriClasse”, viaggi d’istruzione con itinerari in Italia, settimane bianche sulle nostre montagne e mini-stay all’estero. Risvolti interessanti arrivano dal fronte incoming: il t.o. marchigiano ha scommesso su nuovi mercati, quali Russia e Cina, con diversi tour programmati fino a ottobre. “Abbiamo scelto di incrementare l’attività di internazionalizzazione - afferma il presidente e direttore generale Stefano De Angelis - puntando sui mercati dell’Est per continuare a crescere nonostante la crisi. Il nostro gruppo lo scorso anno ha raccolto numeri importanti, con investimenti consistenti e diverse nuove assunzioni, cui vanno ad aggiungersi gli oltre 350 operatori stagionali. Basti pensare che abbiamo avuto, rispetto al 2013, una crescita del 35%, in netta controtendenza rispetto a moltissime aziende. Sempre nell’arco del 2014 abbiamo avviato diverse nuove attività come le vacanze studio in college inglesi, oltre che potenziato le iniziative già esistenti, quali le vacanze per senior, i soggiorni estivi per ragazzi e le gite scolastiche”. Per agevolare la vendita dei propri pacchetti turistici, Giocamondo ha scelto di proporre alle adv commissioni interessanti su tutti i prodotti: viaggi studio, soggiorni linguistici, viaggi d’istruzione e soggiorni senior. Buone le attese in vista della prossima estate. “Abbiamo segnali decisamente positivi per proseguire il percorso di crescita complessiva”, sottolinea De Angelis. Nell’anno di Expo non potevano mancare pacchetti dedicati, essendo il t.o. rivenditore ufficiale. “Dal Piceno all’Expo”, escursioni di due giorni e una notte, e un’offerta mirata sulle scuole, con partenze da Ascoli e San Benedetto.

Fabio Capovilla

TAGS

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte