EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Magazine - Rimini 2016

Musica in viaggio

03/10/2016 - numero Edizione 1511

L’offerta di Sipario 

Un rinnovato Festival Donizetti nel 2017: a presentarlo insieme agli esponenti dell’omonimo teatro di Bergamo Il Sipario Musicale. “E’ il frutto – spiega il direttore marketing Andrea Cortelazzi – del rapporto di partnership con il comune di Bergamo: sarà un’occasione unica per assistere a opere famose e per assaporare ‘chicche’ più sconosciute”. Il t.o. ha in serbo, inoltre, “a Genova, nel periodo di Capodanno, una proposta per assistere alla Traviata al Teatro Carlo Felice e visitare i palazzi nobiliari del capoluogo ligure. In uno di essi organizzeremo anche un concerto privato di pianoforte seguito da una cena di gala”.
Per il 2017, aggiunge Cortelazzi, “in occasione dell’opera La Traviata alla Scala, offriamo un pacchetto per scoprire sotto una nuova luce Milano e la Brianza. L’evento avrà il suo culmine con una cena di gala all’interno della Villa Reale e probabilmente una messa cantata nel Duomo di Monza”.
Sul fronte outgoing la bussola si sposta “nella West Coast americana, con un viaggio che mixa perfettamente cultura e natura”, sulla scia dell’Argentina proposta quest’estate con il medesimo taglio.
Tracciando un bilancio a oggi Cortelazzi segnala il trend “positivo dei clienti privati, sempre in netta crescita. Stiamo registrando un po’ di stallo da parte degli operatori stranieri - sottolinea il manager -: sono sempre interessati al prodotto italiano, ma risentono delle crisi geopolitiche che ci investono e di una programmazione culturale non eccezionale da parte dei nostri teatri principali”.
Il fatturato è ad ogni modo stabile per il 2016 e, in base alle analisi fatte, “dovrebbe crescere di qualche punto per il 2017”.

Le mete più richieste
Ma quali sono state le destinazioni più in voga? Tra gli stranieri “Venezia, Torino e Milano, mentre gli italiani, complici le tensioni geopolitiche, hanno scelto per lo più Austria, Germania e Stati Uniti”.
I principali bacini incoming per Il Sipario sono Germania, Austria e Svizzera, Regno Unito, Stati Uniti e Canada; oltre a rinforzare il brand nel mercato giapponese, l’intenzione è “aprire le porte al mercato cinese, che si dimostra sensibile”.

La politica trade
Dall’anno scorso l’operatore ha iniziato ad aprirsi maggiormente alle agenzie con prodotti dedicati e offerte mirate. “Vendere un nostro viaggio significa conoscere la materia e padroneggiarla di fronte a clienti estremamente preparati. I punti vendita in cui ci sono persone appassionate o che comprendono il valore del prodotto riescono a venderlo bene e a fidelizzare i loro clienti. Chi non ha ancora molta sensibilità, fa un po’ più fatica”. Per questo il t.o. sta valutando la formazione online e i webinar.         



Nicoletta Somma

TAGS

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte