EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Magazine - Primo piano

AirPlus: nel 2017 transazioni a quota 15,3 miliardi

23/04/2018 - numero Edizione 1547

Nel nostro Paese siglate partnership con Hrs e Best Tours

Risultati positivi per il 2017 di AirPlus: ad illustrarli Roland Kern, managing director & member of the management board AirPlus International. Il valore delle transazioni globali effettuate tramite le proprie soluzioni di pagamento è stato di 15,3 miliardi di euro, con un incremento del 9% rispetto ai 14 miliardi del 2016.
A trainare la crescita, soprattutto le buone performance dei prodotti core: le carte corporate, che sono cresciute del 20% rispetto allo scorso anno, e il Company Account, in aumento del 6% sul 2016. I volumi generati dalle carte di credito virtuali (A.i.d.a. Virtual cards) segnano un +29% rispetto allo scorso anno.
Nel 2017 AirPlus ha conseguito ricavi per 313 milioni di euro, con un aumento dell’8% sul complessivo del 2016. “I mercati strategici si confermano essere Germania, Francia, Italia e Cina”, ha affermato il manager.
AirPlus ha acquisito quest’anno oltre 2.000 nuovi clienti e ora ne serve oltre 51.000 clienti tutto il mondo. E' stata completata a maggio l'acquisizione di Bcc Corporate, la filiale di Alpha Card Group specializzata nell’emissione di carte di credito aziendali Visa e MasterCard in Belgio. Soddisfazioni anche dal mercato asiatico, con volumi di emissioni pari a 1 mld di euro nel 2017: oltre alla Cina si segnalano Giappone e Australia, con una crescita quest'ultima del 52%.                          

Italia a +7%
Anche l'Italia ha fatto la sua parte, come ha commentato il country manager Daniele Aulari: il volume del transato con le soluzioni di pagamento dell’azienda è cresciuto del 7% nel 2017.
Oltre la metà della crescita (54%) è da attribuire ai volumi realizzati tramite il Company Account, soluzione di pagamento lodge per le aziende - che segnano un  +12% sul 2016.
Migliorano soprattutto le aziende con importanti volumi di spesa per i viaggi e questo è dovuto principalmente a 4 fattori: l’acquisizione di nuovi clienti, la crescita dei prezzi medi dei biglietti aerei (+7,5%), la crescita dei prezzi medi dei soggiorni hotel (+8,4%) e lo scarso utilizzo di vettori low cost nel business travel (ben il 93,6% delle aziende ha volato nel 2017 con compagnie di linea).
Le soluzioni per le agenzie di viaggio hanno contribuito per il restante 46% dei volumi realizzati nel 2017 da AirPlus Italia, segnando un incremento del 3% sull’anno scorso.
“La crescita costante, i 617 nuovi clienti e le oltre 5.300 carte attive dimostrano l’efficacia delle scelte strategiche aziendali e l’allineamento dei nostri prodotti e soluzioni alle sempre più mutevoli e diversificate esigenze dei nostri clienti - commenta il manager –. Dobbiamo questa crescita soprattutto alle aziende multinazionali, multi locate, con importanti volumi di spesa per i viaggi. Inoltre, mi fa piacere constatare che oltre un terzo delle transazioni (il 35%) è stato realizzato grazie a uno dei nostri fiori all’occhiello, A.i.d.a. Virtual Cards, la funzionalità inclusa nel Company Account e nel Travel Agency Account che in Italia continua a crescere ad un ritmo straordinario” conclude Aulari.
In effetti, le carte di credito virtuali AirPlus sono cresciute nel 2017 in Italia del 14%, dove il 67% dei volumi totali A.i.d.a.  è stato realizzato dalle agenzie di viaggio tramite AirPlus Travel A-gency Account.
Importanti anche le due ultime partnership siglate nel nostro Paese: quella con Hrs sul lato Mice, che vede l'integrazione delle soluzioni di pagamento AirPlus anche nella piattaforma da poco rilasciata per l’acquisto strategico di spazi e camere per eventi Hrs Meetings & Groups. Le soluzioni di Hrs consentono un notevole risparmio di tempo e costi e un processo più efficiente rispetto a modalità di prenotazione per eventi tradizionali, offline e manuali.
Grazie all’integrazione di A.i.d.a. Virtual Cards nella piattaforma online, l’azienda che prenota un servizio con Hrs Meetings & Groups usufruisce anche della comodità di pagare con un semplice click, addebitando le spese sulla carta aziendale e ricevendo un estratto conto con un eccezionale livello di dettaglio e qualità dei dati.
Dal lato agenzie, quella con Best Tours per la promozione di AirPlus Travel Agency Account, uno strumento per migliorare la gestione del cash flow delle agenzie di viaggio ed in grado quindi di assicurare la tranquillità necessaria per gestire al meglio il lavoro dell’agenzia.
AirPlus Travel Agency Account è stato inserito fra le modalità di pagamento privilegiate del  t.o.              



Nicoletta Somma

TAGS

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte