EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Magazine - L'intervista

Un modello “smart” il sogno di Patanè per le agenzie di viaggi

01/10/2018 - numero Edizione 1555

Intelligenza artificiale, blockchain e big data gli strumenti; per Condor nuovo nome e cambio di mission

“Abbiamo i muscoli e siamo in grado di gestire le aziende in crisi”. Così dichiara Luca Patanè, presidente del Gruppo Uvet, quando l’intervista con Guida Viaggi affronta il tema del tour operating.
Il riferimento più recente riguarda Condor, “un operatore con un suo dna che stentava a crescere. Ora cambierà nome e seguirà una nuova mission”. Nei prossimi giorni verranno svelati entrambi, ma intanto il presidente mette le mani avanti e quando gli si chiede se l’operazione rivoluzionaria del prezzo finito promossa da Settemari possa sposarsi alla new entry replica: “Non si può adottare con Condor, sicuramente l’operatore non offrirà soltanto il lungo raggio, avrà un’offerta generalista, ma il prezzo bloccato è un’operazione rischiosa di questi tempi”. Il caro petrolio sta facendo sentire i suoi effetti, dalla compagnia aerea al t.o., “ora dobbiamo tirare le somme, perché non c’è modo di assicurarsi sul costo del carburante. Posso confermare, però, che il prezzo trasparente è servito e in termini di vendita abbiamo registrato una crescita del 20% e l’operazione ha creato fidelizzazione”.
Ora Settemari, a detta del presidente, dovrà migliorare la sua rete commerciale, ma le sinergie con Condor sono sicuramente prevedibili.
A partire dalla tecnologia. Un argomento caro a Patanè, che nei suoi sogni vede un comparto turistico più “smart”, a cominciare dalle agenzie.
E lancia un segnale ai suoi manager: “Dobbiamo rafforzare la distribuzione”, alla quale ben presto darà nuove strutture alberghiere da vendere: “Sto chiudendo un contratto per la gestione di un resort alle Maldive, in costruzione, che avrà 82 camere e un’altra apertura riguarda Zanzibar, arriveremo così a sei alberghi, ma considerando qualche valutazione tra Grecia, Italia ed Egitto presto potremmo anche contarne otto”.
La divisione alberghiera sta dando buoni ritorni in termini di qualità e anche la vendita ai tour operator stranieri funziona.

Il trade alla prova “artificial intelligence”
Ma tornando alla rete distributiva, il canale di vendita a detta di Patanè può fare meglio: “Siamo in una fase importante di studio sulla fidelity, sul modello di affiliazione e sui servizi che sono da tarare”. Cosa significa esattamente, che tipo di modello ha in mente? Passa subito all’esempio pratico: “Abbiamo sperimentato una chatbot quando il nostro call center è stato trasferito dall’Albania a Torino. Sono convinto che l’intelligenza artificiale sostituirà presto le app che hanno ormai vita breve”, sottolinea. Il passo tecnologico porta un nome: “Abbiamo stretto una partnership con la società Enuan, che già lavora con aziende del calibro di Enel e Telecom. Siamo partiti con la compagnia aerea con una fase di test su 5mila chiamate e da 4 mesi stiamo creando un vocabulary per il vettore”.
Ecco che il modello distributivo che ha in mente prevede l’uso di big data, blockchain e intelligenza artificiale per creare l’agenzia smart del futuro, una realtà che sia in grado di comprimere i costi (specialmente quelli amministrativi), un concept adattabile sia alle agenzie bt che a quelle leisure. E se il mercato del business travel “è da sempre per pochi”, anche nel leisure le cose si complicano e bisogna strutturarsi, sottolinea. Guardando al futuro del suo gruppo commenta: “La continuità imprenditoriale è tutto per un’azienda e se si sa già di non averla tanto vale vendere. I miei figli hanno mo-strato interesse a proseguire sulla strada tracciata e poi ho già espresso in passato l’idea della Borsa, ma bisogna avere le dimensioni e i fondamentali giusti”. Ma c’è un’ultima cosa che non lo convince: “Il nostro naming, è così difficile spiegare quale è la nostra attività, ci vorrebbe un branding…”. Chi avesse qualche idea in mente potrebbe scrivergli…                               .



Laura Dominici

TAGS

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us